Fillide

Fillide, giovane e bellissima principessa Tracia, era innamorata di Acamante.
Durante la guerra di Troia, Acamante partì con Diomede, al seguito degli Achei.
Trascorsi dieci lunghi anni, durante i quali la bella principessa aveva atteso il ritorno dell’amato, i superstiti tornarono dalla guerra.
La principessa, non vedendo tra loro Acamante, ritenne che fosse morto e presa dalla disperazione, si tolse la vita.
La dea Atena, impietositasi per questa tragedia, trasformò Fillide in un albero: il Mandorlo. Acamante, tornato tardivamente in patria, seppe della morte di Fillide e della sua avvenuta trasformazione in mandorlo e abbracciò sua amata.
Fu così, che all’improvviso, i nudi rami del mandorlo si ricoprirono di fiori anzichè di foglie, quasi a voler ricambiare il tenero abbraccio di Acamante.

Fillide è il nostro unico blend. Sangiovese, Syrah e Alicante fondono insieme le loro caratteristiche per esprimere tutte le potenzialità del nostro territorio. Ne risulta un vino fresco e fruttato, molto equilibrato, dal profumo intenso, di buon corpo, con tannini dolci. Ha nella bevibilità e nella versatilità le sue armi migliori. Un grande vino, molto curato, al contempo facile da bere e abbinare a tavola.

Le annate

Richiedi piú informazioni sul Fillide

Dedicato a tutti coloro che abbiano voglia di seguire e di condividere con noi la passione per il vino e per il nostro territorio. Scopri tutti i vantaggi!

Scopri tutto nel dettaglio!